AgriCultura | Posizione 4

Borsista  del progetto AgriCultura

GIUSJ GALIOTO

Attività di ricerca mirata alla produzione di documentazione utile per la definizione, a partire dall’esame delle manifestazioni materiali, dei processi culturali ed economico-produttivi del contesto di riferimento, di un “distretto AgriCulturale”, inteso come sistema territorialmente definito, coincidente con un’area ad alta densità di risorse culturali ed ambientali di pregio.

CURRICULUM VITAE


Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca presso la Scuola di Dottorato in Scienze Archeologiche e Storiche dell’Università di Messina con un lavoro mirato alla ricostruzione della morfologia del sacro nella Lucania tirrenica dall’età arcaica alla “romanizzazione”, partendo dallo studio del santuario di Colla di Rivello (PZ). L’analisi delle strutture e dei materiali ha consentito di delineare la fisionomia dello spazio sacro e di valutare, all’interno di un contesto territoriale e culturale più ampio, la portata specifica del caso studio.

Ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Archeologia classica, presso la Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università della Basilicata, conducendo lo studio dell’area sacra del c.d. Vallo di Heraclea lucana (MT), che ha posto in risalto le questioni della presenza lucana nella città e della sua visibilità nell’archeologia del sacro.

Ha conseguito la laurea in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università di Palermo con una tesi sui ritratti scultorei provenienti da Tindari (ME) ed esposti presso il Museo Archeologico “A. Salinas” di Palermo.

Ha partecipato a campagne di scavo e ricognizione in Italia e all’estero. È stata coinvolta nel progetto di riallestimento museografico del Museo “A. Salinas” di Palermo. Ha preso parte a convegni e ha pubblicato diversi contributi.

La professione di guida turistica le offre la possibilità di divulgare le sue conoscenze sul patrimonio culturale ad un target differenziato di visitatori.


➤ PAGINA 1 

I commenti sono chiusi