Valutazione della stabilità delle cavità ipogee

E’ stata pubblicata sulla rivista “Central European Journal of Geoscience” un importante ricerca dal titolo “2D and 3D seismic measurements to evaluate the collapse risk of an important prehistoric cave in soft carbonate rock” con autori Giovanni Leucci e Lara De Giorgi (Fig.1) dell’IBAM CNR.

leucci

Fig.1 – Abstract della pubblicazione

La ricerca mette in evidenza la possibilità di valutare, in modo scientifico, la probabilità di crollo a lungo termine delle cavità ipogee. Tale valutazione parte da un analisi sperimentale di due importanti fattori caratteristici di una cavità ipogea. Tali fattori sono la geometria 3D della cavità e la qualità della formazione rocciosa costituente il tetto della cavità stessa. Tali fattori possono essere stimati grazie ad indagini geofisiche non invasive.

I risultati di questa ricerca sono in un certo senso pionieristici e possono essere sfruttati per la valutazione della stabilità delle cavità ipogee di grande importanza storico-archeologica anche nei centri urbani.

leucci

Fig.2 – Risultati dell’indagine sismica tomografica 3D che evidenziano la geometria della grotta e la qualità (attraverso la stima della velocità di propagazione delle onde P) della formazione rocciosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *