Pompei: difesa e conservazione del patrimonio culturale mondiale

Preservare il passato è un investimento nel futuro.

Questo si percepisce e misura già nell’entusiasmo che si respira in luoghi storici come Pompei ed Ercolano.


Sebbene i numeri dei visitatori dei siti archeologici e delle mostre dedicate ad essi aumentino continuamente, Pompei ed Ercolano sono stati a lungo considerati patrimonio culturale complicati da tutelare. Tuttavia proprio in questi tempi difficili, lontano dai clamori e dalla consapevolezza dell’opinione pubblica tedesca, nel Golfo di Napoli sono in corso iniziative che si basano ed esaltano l’immenso potenziale del patrimonio culturale locale per lo sviluppo delle scienze e della tecnica.

Questo cambio di rotta si deve ad una serie di progetti di restauro, nazionali ed internazionali, che si svolgono sotto l’egida della Soprintendenza Pompei. Attraverso questi progetti non si lavora solo alla conservazione duratura e sostenibile dei beni culturali, ma si cerca anche di usare il potenziale dei siti per contribuire allo sviluppo delle scienze del restauro. Pompei ed Ercolano sono dunque luoghi di incontro e scambio transdisciplinare tra antichisti e restauratori, ma anche per studiosi di altre discipline che contribuiscono sempre di più allo sviluppo di tecniche per la conservazione sostenibile, ad esempio con i nuovi metodi di raccolta e conservazione digitale dei dati o con lo sviluppo sostenibile di tettoie protettive, di cui si ha necessità in tutto il mondo.

POMPEII SUSTAINABLE PRESERVATION PROJECT

Il Pompeii Sustainable Preservation Project, l’Instituto di Cultura Italiano a Monaco di Baviera, l’associazione Forum Italia e l’associazione culturale Phoenix Pompeji dedicano a questo tema un pomeriggio di presentazioni volte a discutere il ruolo esemplare di Pompei per il restauro dei siti antichi e di altri progetti, in corso a Pompei ed Ercolano, che negli ultimi anni hanno rappresentato il volto positivo e fattivo della conservazione del patrimonio culturale.

Flyer_PSPP-2

POMPEII SUSTAINABLE PRESERVATION PROJECT

L’evento persegue il fine di trasmettere ad un ampio pubblico informazioni sulle iniziative in corso a Pompei ed Ercolano.

La conservazione delle meraviglie dell’antichità è un segno tangibile contro la barbara distruzione dei siti della cultura in corso in altri luoghi del pianeta.


L’evento avrà luogo presso il Vorhölzer Forum della TU di Monaco di Baviera, Monaco di Baviera, Arcisstr. 21

19.02.2016, h. 14:00 (Conferenza stampa h. 10:30)

Fonte: POMPEII SUSTAINABLE PRESERVATION PROJECT


Altri articoli del blog su questo argomento:

Archeologia Immersiva: un nuovo modo di comunicare – Pompeii: Investire, Tutelare e Sviluppare

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *