Horizon 2020: Finanziato il progetto ATHENA

Finanziato il progetto ATHENA, progetto di ricerca europeo Horizon 2020.

L’Ibam tra i partner del progetto.


Horizon 2020 - General overview - Full HD Picture_0È stato finanziato il progetto ATHENA – Remote Sensing Science Center for Cultural Heritage, in risposta al bando H2020-Twinning 2015, all’interno del pilastro “Diffondere l’eccellenza e ampliare la partecipazione” nell’ambito del programma europeo pluriennale di ricerca e innovazione Horizon 2020, con lo scopo di colmare le lacune e le carenze in termini di networking tra istituzioni di ricerca degli Stati Membri e delle regioni “low performing” ed enti ed istituzioni degli Stati Membri più virtuosi.

Con valutazione 14 su 15 e avendo ottenuto il massimo per eccellenza scientifica e qualità, il progetto ATHENA ha come obiettivo quello di creare un Centro di Eccellenza nel campo del telerilevamento applicato al patrimonio culturale.

Questo centro sarà istituito grazie al gemellaggio tra il Remote Sensing and Geo-environment Research Laboratory dell’Università di Cipro, coordinatore del progetto, il Centro aerospaziale tedesco (DLR), l’Istituto di metodologie per l’analisi ambientale del CNR e l’Istituto per i beni archeologici e monumentali del CNR, il cui responsabile scientifico sarà Nicola Masini, ricercatore e responsabile UOS della sede Ibam di Potenza. I partner con l’obiettivo primo di attuare un trasferimento di know how attraverso un lavoro sinergico, faciliteranno un accrescimento della ricerca nell’ambito del patrimonio culturale, migliorando la formazione di competenze specialistiche nel settore del remote sensing che avrà, non solo un impatto scientifico, ma anche economico e sociale su tutte le regioni del mediterraneo.

ATHENA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *