Ricerca e Giovani in Sicilia: quale futuro? Quale direzione?

Ricerca e Giovani in Sicilia: quale futuro? Quale direzione?

L’iniziativa nasce come momento di incontro e confronto per far emergere e discutere sulla roadmap della ricerca regionale destinata al sostegno e all’investimento nei settori della ricerca e della formazione visti quali asset di sviluppo territoriale strategici per la Regione Sicilia.


Quale futuro? Quale direzione? Qual è l’orizzonte cui deve guardare la Sicilia oggi all’indomani della chiusura della programmazione 2007-2013 e della già avviata programmazione 2014-2020?
ricercaCon la programmazione 2014-2020 del FSE, la Regione Siciliana, in considerazione anche delle minori risorse complessive di cui dispone rispetto a prima, dovrà segnare una decisa discontinuità rispetto al passato sotto il profilo dell’approccio strategico da seguire.

Quali scenari si prevedono per il prossimo futuro? E, soprattutto, qual è la visione che si vuol tracciare?
È tempo ora di discutere insieme sulle prospettive della valorizzazione e internazionalizzazione della ricerca siciliana nella speranza che si intreccino sempre più i percorsi di innovazione a vantaggio delle giovani generazioni per un loro futuro sempre meno nebuloso.

Su questi temi lunedì 30 novembre si svolgerà l’iniziativa “Ricerca e Giovani in Sicilia: quale futuro? quale direzione?”

Partendo da alcune esperienze positive avviate negli anni passati nate, in quel caso, da un dialogo e da una concertazione tra apparato regionale e strutture della ricerca presenti in Sicilia ci si propone di avviare delle riflessioni sulle non mutate esigenze di sostegno all’investimento chieste dalla base e, dunque, alla sperimentazione di percorsi virtuosi che ottemperino a esigenze sentite da chi direttamente opera sul campo e in settori strategici della Sicilia.

Al seminario, introdotto da Daniele Malfitana, Direttore dell’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Cnr, interverranno Bruno Marziano, neo Assessore all’Istruzione e alla Ricerca della Regione Sicilia e Luigi Nicolais, Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Si prega di comunicare la partecipazione all’incontro inviando una e-mail all’ indirizzo: l.cutroni@ibam.cnr.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *