TourismA 2018: IBAM presente alla quarta edizione del Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale

Non solo uno stand ma un workshop specifico su archeologia e cultura materiale.

It’s broken and ugly. Archeologia e cultura materiale: documentazione, analisi, interpretazione’ è il titolo del workshop organizzato da Daniele Malfitana, direttore dell’Istituto per i beni archeologici e monumentali del Cnr che si terrà venerdì 16 febbraio 2018 presso la Sala Verde del Palazzo dei Congressi a Firenze, nell’ambito dell’importante e ormai celebre evento organizzato annualmente da Archeologia Viva (Giunti Editore), il Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale.


Manca pochissimo all’atteso appuntamento con il ‘Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale’ organizzato da Archeologia Viva (Giunti Editore) e Firenze Fiera con il patrocino del MiBACT, che quest’anno si terrà dal 16 al 18 febbraio al Palazzo dei Congressi.

Quest’anno, la quarta edizione ‘tourismA 2018’ si conferma uno tra i maggiori eventi dedicati alla divulgazione e valorizzazione del mondo antico e delle sue testimonianze a cui prenderanno parte nomi illustri del mondo della cultura, dell’archeologia, della storia e dell’arte.

Un ricco programma di seminari, presentazioni e workshop su turismo culturale, archeologia, beni culturali, social media, digital marketing, attrazioni e destinazioni turistiche, si alterneranno per tutti e tre i giorni della manifestazione fiorentina.

L’Ibam ritorna anche per il 2018 a Palazzo dei Congressi per divulgare, condividere e mostrare, tramite gli spazi dedicati agli espositori, le ultime attività di ricerca svolte: quest’anno il tema scelto è quello del rapporto tra archeologia e culturale materiale, focalizzando l’attenzione sul ruolo giocato dalle esperienze culturali, sociali, politiche ed economiche delle società del mondo antico.

È nato così il seminario ‘It’s broken and ugly. Archeologia e cultura materiale: documentazione, analisi, interpretazione’ che si terrà nella giornata di venerdì 16 febbraio 2018 a partire dalle ore 14.15 presso la Sala Verde del Palazzo dei Congressi.

L’incontro, aperto a tutti, vedrà la presenza di noti specialisti del settore dell’archeologia impegnati sia in Italia che all’estero: Silvia Pallecchi, docente di Metodologia della ricerca archeologica presso l’Università di Genova, Dario Bernal Casasola, ordinario di Archeologia presso l’Universidad de Cadiz, Enrico Giannichedda , membro dell’Istituto di Storia della Cultura Materiale di Genova, Maria Letizia Gualandi, ordinario di Archeologia classica presso l’Università di Pisa e Gabriele Gattiglia, ricercatore nello stesso Ateneo, Giuseppe Cacciaguerra e Antonino Mazzaglia, ricercatori dell’IBAM CNR di Catania e, infine, Enrico Ferraris, curatore del Museo delle Antichità Egizie di Torino.

Il Direttore Ibam Cnr, Daniele Malfitana, organizzatore dell’incontro dichiara:

siamo particolarmente felici di ritornare nella vetrina di Tourisma 2018. La scelta di focalizzare quest’anno l’attenzione sulla cultura materiale delle società del passato e di puntare sul rapporto forte tra ricerca e didattica come modello di trasmissione delle conoscenze sul passato, ci conferma che in questa direzione di mescolanza tra saperi e competenze bisogna assolutamente proseguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *