Workshop multidisciplinare per la conoscenza dei complessi pompeiani

10-11/10/2017 | 14.30-18.00

Biblioteca Area Umanistica – Brau – Sala del Refettorio, Piazza Bellini 59, Napoli


A Napoli, martedì 10 e mercoledì 11 ottobre, si terrà il workshop dal titolo “Superfici pompeiane. Modificazione, musealizzazione, interpretazione (XVIII – XXI secolo)” presso la sede della Biblioteca di ricerca di area umanistica (Brau) dell’Università degli studi di Napoli Federico II. L’incontro è organizzato nell’ambito del progetto di cooperazione “Pompeii Arch&Lab” coordinato dal Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max Planck e dal Fraunhofer Institute for Building Physics (Ibp).

Durante la seconda giornata,  il direttore dell’Ibam Cnr Daniele Malfitana insieme ad Antonino Mazzaglia, ricercatore Ibam della sede di Catania presenteranno un intervento dal titolo “Strumenti per la conoscenza, tecnologie per il restauro. Rilievo e restituzione digitale di superfici ed elementi decorativi degli edifici funerari di Porta Nocera” per affrontare, in maniera multidisciplinare, la conoscenza dei complessi pompeiani. L’intervento prende spunto dall’esperienza avuta dal team multidisciplinare dell’Ibam Cnr (Daniele Malfitana, Antonino Mazzaglia, Giuseppe Cacciaguerra, Gianni Leucci, Lara De Giorgi, Giovanni Fragalà, Samuele Barone, Salvo Russo e Danilo Pavone), in collaborazione con i colleghi del Fraunhofer Institute a Porta Nocera nell’ambito del “Pompeii sustainable preservation project – Pspp“.

 

Organizzato da:
Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max Planck e Fraunhofer Institute for Building Physics (Ibp)
In collaborazione con il Dipartimento degli Studi Umanistici e il Centro Interdipartimentale di Ricerca per i Beni Architettonici e per la Progettazione Urbana, Università degli Studi di Napoli Federico II

Referente organizzativo:
Daniele Malfitana
c/o Palazzo Ingrassia, via Biblioteca 4, Catania
daniele.malfitana@cnr.it
095 311981

Modalità di accesso: ingresso libero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *